Come promuovere un e-commerce senza perdere tempo

By | 4 febbraio 2013

Questo post nasce soprattutto sulla base dell’esperienza maturata negli anni. Infatti, non di rado, i clienti lamentano di non aver tempo sufficiente per gestire il proprio e-commerce per tutto quello che riguarda la gestione diretta dello shop online. L’obiettivo è dimostrare che, in realtà, basta dedicare anche solo meno di mezz’ora al giorno per ottenere molto in termini di visibilità sul Web.

E’ importante considerare che i tempi che saranno indicati sono stimati. Ciascuno di noi è diverso dall’altro. Ad esempio, scrivo con più disinvoltura sul mio blog o su forum piuttosto che sui Social Network. L’importante è rendersi conto del fatto che un impegno costante e prolungato nel tempo è in grado di garantire risultati spesso inaspettati.

Cosa ottimizzare e come (in poco tempo!)

Le keywords (tempo stimato 15 minuti) – salva su Excel ogni mese le chiavi utilizzate per trovare il tuo e-commerce. Utilizza Google Analytics. Seleziona solo quelle che meritano la realizzazione di post sul blog del tuo shop (tema non trattato, richieste particolari su prodotti di punta ecc.).  Fa la stessa cosa con le parole chiave utilizzate nel box di ricerca interno.

Il blog (tempo stimato 15 minuti) – imposta le bozze dei nuovi post da realizzare sulla base dell’analisi delle keywords precedente. Considera che si tratta solo di bozze da realizzare al volo e poi sviluppare con più attenzione.

Le schede prodotto – Per esperienza ho verificato che ogni venditore conosce con precisione la lista dei prodotti che interessa maggiormente. Pertanto, ricontrolla una per una le schede prodotto di ciascuno di essi in modo tale che sia completa ed esaustiva. In questo caso, non è opportuno indicare dei margini di tempo minimi o massimi. La concentrazione deve essere massima. Mettiti in discussione in modo tale da non rischiare di fermarti alla prima versione senza poi apportare miglioramenti che potrebbero essere decisivi in termini di vendite.

Le FAQ (tempo stimato 30 minuti) – Verifica con regolarità se aggiornare tale sezione ed in che misura. I contatti con i tuoi clienti porranno in evidenza molti dubbi e ti guideranno sul da farsi.

Scrivi sul tuo blog (tempo stimato per ogni articolo 20 minuti) – I passi precedenti ti guideranno per andare subito al sodo e realizzare un post in tempi relativamente brevi. Considera anche la condivisione sui Social Network (Facebook, Twitter..).

Realizzazione di video. Alcuni di voi potranno ritenere più semplice e rapido realizzare un video piuttosto che un testo.  In questo caso, però, è sempre consigliabile evitare inutili approssimazioni che darebbero un pessima impressione del prodotto/servizio offerto. Sono disponibili vari corsi su come realizzare video efficaci. Consiglio di optare per questo sistema dopo almeno un minimo di formazione di base.  E’ importante riuscire a distinguere i filmati amatoriali da quelli prettamente commerciali.

Canali promozionali alternativi per e-commerce

Promozione tramite portali di settore  Ho scelto di concludere questo elenco con una voce solo apparentemente fuori tema. Infatti, quale che sia il tuo settore d’interesse, non sarà difficile trovare portali di settore in cui creare profili della tua azienda, schede prodotto ecc. Prima di passare a formule a pagamento utilizza al massimo tutto quello che hai a disposizione con il tuo account gratuito (se disponibile) e controlla gli effetti sulle statistiche e sulla generazione di contatti. In questo modo, potrai testare più portali allo stesso tempo per poi investire in quelli più redditizi.

In questa lista, come puoi notare, mancano voci come la “realizzazione di slides”, azioni di link building ecc. ma tutto dipende dalla strategia individuata, dal tempo disponibile e dalle proprie attitudini. Alla voce “ultimo ma non per importanza” potremmo aggiungere “raccolta ed analisi di feedback da parte dei clienti. Infatti, non si tratta solo di raccogliere e pubblicare sempre nuovi feedback ma soprattutto di ottenere informazioni utili per migliorare il servizio alla clientela.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *