Perché analizzare gli errori Seo?

By | 3 febbraio 2014

Devo ammetterlo: la SEO mi ha cambiato.  Infatti, la SEO ti insegna ad imparare costantemente dai tuoi errori probabilmente molto più di altre discipline. La plasticità che contraddistingue un sito Web (aggiornabile di continuo) e l’aggiornamento costante degli algoritmi dei Motori di Ricerca, portano il SEO a sviluppare la capacità d analizzare costantemente i propri errori per far crescere i siti Internet su cui lavora.

Questo atteggiamento consente di far crescere sempre più ogni singolo sito. Chi crede che il posizionamento nei Motori di Ricerca sia una lista di azioni da eseguire sempre e comunque è completamente fuori strada. A tal proposito, ricordo un espressione secondo cui la “posizione del SEO” è seduto con le mani tra la sedia e le cosce. In pratica, non si tratta di “fare e basta” ma di analizzare, definire una strategia e poi procedere.

Ecco perché la domanda da porre più di frequente ad un SEO non è “hai fatto…?” ma semmai “hai capito perché..?”

Idem dicasi per la pretesa di azioni ben precise delle quali si è sentito parlare o su è letto qualcosa. Solo l’analisi consente come procedere ed in che misura durante ciascun passaggio.

La sintesi tra tutti questi punti si ritrova nella piena  collaborazione tra cliente e consulente SEO. Il concetto di “rethinking” consentirà di accrescere lo spirito collaborativo tra cliente e consulente anche in fase di analisi di errori. Entrambi dovranno essere pronti a cambiare strada, se necessario, qualora l’analisi costante del progetto mettesse in evidenza un calo di conversioni non giustificato o altro.

Cosa non fare: lo struzzo!

struzzo e seo

L’immagine è più che esplicativa, no?  Lo struzzo mette la testa sotto la terra. Nessuno di noi (clienti e consulenti SEO) deve mai far finta di nulla davanti ad un problema. Ad ogni problema corrisponde un problema. L’importante è avere sempre il senso della realtà.

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *