La consulenza gratuita di Google è davvero gratuita?

By | 25 maggio 2015

Chi h già attivato una campagna Google Adwords molto probabilmente è stato contattato da uno dei consulenti messi a disposizione da Google per il supporto alla gestione di campagne Google Adwords. Istintivamente verrebbe da ire che conviene davvero vista la gratuità del servizio ed il contatto diretto con lo staff di Google Adwords ma analizziamo tutto nel dettaglio.

Qualità del supporto di Google Adwords

Il primo punto da considerare è che il supporto è fornito da chi con i click ci guadagna. Per questa ragione è più probabile che le indicazioni fornite puntino ad un incremento del budget giornaliero piuttosto ce ad una sa riduzione o, quanto meno, ad un suo uso controllato. Non a caso, spesso Google fornisce indicazioni “utili” in automatico suggerendo di incrementare il budget giornaliero e di incrementare il numero di gruppi di annuncio.

Consulenti esperti hanno verificato che spesso l’attività dello staff di Google incide negativamente sulle campagne attive. Per questa ragione si consiglia sempre di invitare lo staff (in caso di supporto) ad eseguire ogni intervento su campagne create ad hoc e mai su quelle preesistenti.

Andiamo più nel concreto con un esempio. Immaginiamo che ci venga suggerito di incrementare di 1 euro al giorno il budget giornaliero. Questa semplice azione ci costerebbe oltre 350 euro l’anno. Si consideri che abbiamo fatto un esempio del tutto “minimal” poiché spesso si propone di incrementare maggiormente il budget.

Vale davvero la pena?

Una strategia efficace prevede di ottimizzare la campagna e di incrementarne il budget, se necessario, solo dopo che la campagna sarà pienamente attiva ed ottimizzata. Ciò significa poter lavorare con gruppi di annuncio, annunci ed impostazioni performanti ed in grado di generare click e conversioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *