Controllo del posizionamento con Rank Checker

By | 4 giugno 2015

Online sono disponibili molti plugin Seo sia per Firefox che per Google Chrome. In molti casi, il rischio che si corre è quello di ritrovarsi tra le mani un browser che può essere un ottimo strumento di lavoro ma poi non lo è più. Ciò è dovuto soprattutto all’installazione di estensioni che svolgono funzioni simili o addirittura uguali. Per questo, i consigli di base sono:

  • testa tutti i plugin che vuoi ma dopo un periodo di test continua solo con quelli che usi davvero.
  • potrà “essere figo” avere tanta bella roba ma se ne usi un decimo il rischio più grosso che corri è non lavorare bene.
  • Molte estensioni presentano una moltitudine di funzionalità. Per questo, testale tutte prendendoti tutto il tempo che vuoi. Io sono solito effettuare i test nei giorni in cui sono più libero da altri impegni o per staccare un po’ dal resto.

Come funzione l’estensione Seo Rank Checker

Tra tutti i plugin, quello che voglio consigliare qui è Rank Checker ottimo tool di Seobook.com

In molti, certamente, avranno già programmi e suite che consentono di tenere sotto controllo il ranking ed altri fattori di siti Internet di clienti o personali. Io, ad esempio, uso Web CEO. Però, Rank Checker può rivelarsi particolarmente utile nel caso di check al volo. Infatti, non sarà necessario creare schede cliente o creare nuovi progetti ma ti basterà inserire Url e parole chiave da esaminare.

L’estensione, ad ogni keyword associa la posizione nel Motore di Ricerca selezionato nelle impostazioni ed anche la pagina che ha ottenuto quella posizione. L’esportazione dei dati in CSV consente di conservare nel tempo uno storico dei piazzamenti raggiunti.

Alcuni motivi per cui scegliere Rank Checker

A ben vedere, è anche un modo per non sottrarre inutili risorse alle suite in uso. Personalmente ho notato che i piani cloud per il controllo del ranking alle volte possono essere border line con il numero di progetti che seguiamo. Ad esempio, stiamo pagando per poter seguire un massimo di 25 progetti contemporaneamente e ne stiamo seguendo 23. Crearne tre o cinque per dei controlli estemporanei o quasi potrebbe costringere a cambiare piano inutilmente.

Altra nota tecnica. Rank Checker consente di controllare non solo Google ma anche Yahoo! e Bing. Disponibile la possibilità di geolocalizzare la ricerca su google.com, .it ecc.

Al di là delle altre funzioni e della possibilità di effettuare un upgrade dalla versione gratuita a superiore, un test di questa estensione è fortemente consigliabile.

Come utilizzare Rank Checker (Video)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *