Come definire una strategia Seo efficace

By | 15 novembre 2013

Questo articolo è rivolto essenzialmente a chi si occupa del posizionamento del proprio sito Internet più che della promozione di siti Web di terzi. In quest’ottica vanno intese tutte le indicazioni relative all’uso di software SEO ed a quali e quante attività svolgere.

Sconsiglio di acquistare software Seo. Qualora si decidesse di acquistarne uno, è preferibile verificare i limiti della licenza acquistata. Ad esempio, a te potrebbe interessare un programma che supporti l’analisi di un limite massimo di cinque siti. Qualora gestissi un network di siti satellite, rivedi tutto in funzione anche del trend di crescita del network stesso (nuovi siti Internet che hai intenzione di realizzare ecc.).

Allo stato attuale, Google e Bing mettono a disposizione molte risorse utili per poter analizzare a livello Seo il tuo sito migliorandone le prestazioni nel tempo.

Strumenti e tool Seo

Sul Web sono presenti molti siti (gratuiti ed a pagamento) per poter effettuare l’analisi dei link in ingresso per uno o più competitor (oltre il tuo stesso sito, ovvio). Però, l’esperienza insegna che un piano editoriale efficace ti garantisce più possibilità di ottenere risultati soddisfacenti nel medio e lungo periodo.

Bada bene, deve trattarsi di un piano editoriale che abbia una visione d’insieme e che abbracci, quindi, il maggior numero di canali possibile a patto che tu sia in grado di gestirli nel tempo e che ti permettano concretamente di entrare a contatto con il target di riferimento.

Per definire una sorta di check list dei canali su cui intervenire dovrai descrivere in modo chiaro e completo le caratteristiche del tuo cliente tipo (sesso, età, interessi ecc.). In questo modo saprai davvero dove cercarlo e come comunicare con lui/lei efficacemente.

Ma dov’è la Seo in tutto questo?

Apparentemente non si è parlato affatto di posizionamento nei Motori di Ricerca. In realtà, parlando di contenuti a 360° abbiamo individuato il percorso da seguire per una strategia Seo utilizzando pochi Strumenti per cui è sufficiente creare un account per Google ed uno per Bing.

Un posizionamento efficace prevede la realizzazione di contenuti che generino traffico qualificato (in target) e che converte, ossia, “produce” contatti, acquisti online, iscrizioni a newsletter ecc.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *