Come spendere meno con Google Adwords?

By | 8 giugno 2015

La risposta più immediata e banale in questo caso sarebbe questa: abbassando il budget giornaliero. In realtà, vi sono anche altre opzioni da poter prendere in considerazione. Vediamone alcune più da vicino:

  • Pubblicare gli annunci controllando giorni ed orario di visualizzazione degli annunci. Infatti, le statistiche di Google Analytics ci diranno che il nostro pubblico tende a visitarci maggiormente in alcuni giorni e orari piuttosto che altri. Pubblicare gli annunci in quel lasso di tempo e non sempre ci farà spendere di meno senza incidere sulle vendite online.
  • Possiamo considerare le fasce orarie ed i giorni con più conversioni non visualizzando gli ads negli altri momenti
  • I posizionamenti consentono la visualizzazione su siti specifici controllando molti altri parametri
  • Perché non ridurre la lista di keyword prese in considerazione? Molto spesso se ne usano tante ma non tutte rendono allo stesso modo e basterà meno budget

Una considerazione va fatta. Spendere meno può voler dire anche spendere meno per ogni nuovo cliente acquisito o nuovo acquisto effettuato. Questa visione, però, richiede un’ottimizzazione delle campagne attive da eseguire con cura. Il Check ed il Set Up Adwords mirano proprio ad ottimizzare campagna ed account per migliorarne le performance nel tempo.

Principali vantaggi dell’ottimizzazione di campagne Adwords

I servizi qui indicati mirano di impostare campagne Google Adwords che non presentino gli errori che si commettono più spesso. Ciò consente di ottenere campagne più performanti e con un costo per click più basso. Dal punto di vista prettamente pratico, il risparmio a livello di Costo per Click si traduce in un maggior numero di click che la campagna è in grado di generare oltre ad un numero di visite e conversioni superiore.

Come è possibile notare, i vantaggi sono notevoli e non solo economici anche se in periodi di crisi come quello che stiamo attraversando si tende a focalizzare la propria attenzione su questo aspetto. Una campagna ben impostata potrà performare meglio anche a medio e lungo termine anche se, da questo punto di vista i risultati migliori si ottengono con controlli costanti nel tempo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *