Come intercettare i clienti della tua nicchia

By | 1 aprile 2013

Controllo con regolarità le chiavi di ricerca che hanno generato visite e di recente ne ho notata una in particolare. Suonava grosso modo così: “come intercettare clienti wedding planner”. E’ immediato pensare alla realizzazione a tema ma in questo caso mi preme partire dalle basi, ossia, dalla definizione del profilo del cliente tipo.

Le indicazioni a seguire sono realizzare con il semplice scopo di fornire spunti di riflessione da poter integrare con il proprio modo di lavorare.

Iniziamo!

  • Un Excel aiuterà a raccogliere ed organizzare tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno in modo sintetico ed in un solo file
  • con una ricerca su Google individueremo le principali parole chiave collegate al cliente da raggiungere. Nel caso con cui abbiamo iniziato, ad esempio, utilizzare solo ed esclusivamente il termine “wedding planner” sarebbe riduttivo e penalizzante
  • la lista ottenuta consentirà di individuare i principali siti per ciascuna di essa. Un consiglio: mettendo in colonna questi risultati (in testa a ciascuna di esse una keyword ed, a seguire, i siti meglio posizionati) potrai verificare quali siti sono meglio posizionati nel complesso.
  • Su Facebook, Twitter e Google+ potrai passare in rassegna account e/o gruppi/community. In questo modo, conoscerai più da vicino molti aspetti relativi ad un potenziale cliente:
  1.  la rilevanza data a prodotti specifici
  2. come preferisce comunicare (scrive tanto o poco, condivide i suoi contatti  con la propria clientela ecc.
  3. quantità e qualità di contatti online
  • Dedica uno specifico tab dell’Excel appena realizzato ad una lista di idee da buttar giù al volo. A tal proposito potrebbe aiutare leggere qualcosa sul brainstorming (consiglio di utilizzare anche i link indicati da wiki)
  • Considera la condivisione come un valore. Individua contenuti chiave a partire dai quali creare risorse di vario tipo da poter condividere online.
  • Online sono disponibili tool di vario tipo per poter individuare le keyword su cui lavorare ma considera che:
  1. in fase di sviluppo è opportuno badare più ai concetti intorno ai quali sviluppare il tuo progetto Web piuttosto che la lista di keyword per cui essere visibile
  2. Ove possibile, definisci l’area geografica, la lingua ecc. da prendere in considerazione per la definizione della lista di parole chiave.
  3. Ricordati sempre che se sei nuovo in una nicchia di tuo interesse, puntare al di là delle tue reali possibilità risulterebbe infruttuoso se non controproducente. Pertanto, definisci obiettivi reali e, soprattutto, raggiungibili.

Importante: in molti casi, si danno consigli identici per nicchie di mercato differenti. Pensa, ad esempio, al suggerimento di utilizzare i Social Network in fase di analisi. La definizione del profilo del tuo cliente tipo ti aiuterà a capire ove recuperare informazioni utili e cosa cercare. In alcuni casi, potrebbe rivelarsi utile un’analisi dei portali di settore e delle principali aziende promosse grazie ad essi.

Di certo, un’analisi quanto più vasta e variegata possibile è in grado di fornire un gran numero di utili spunti di riflessione.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *